Forum Dislessia Online

Forum per genitori, dislessici, tecnici ed insegnanti sulla dislessia e i DSA. Scambi di esperienze, consigli e notizie.
Oggi è lun mag 22, 2017 11:25 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: ven ago 07, 2009 9:37 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 16, 2005 1:37 pm
Messaggi: 4495
Scuola: 1°UNIVERSITA -3 LINGUISTICO
VISTO CHE MOLTI NEL FORUM MI STANNO CHIEDENDO COSA SONO E COME TROVARLI, FINALMENTE OGGI SONO RIUSCITA A TROVARE UN LINK PER FARVI VEDERE E CAPIRE DI COSA PARLO QUANDO DICO CHE MIO FIGLIO DISGRAFICO USA I QUADERNI A QUADRETTI COLORATI.
LI TROVATE IN QUALSIASI CARTOLERIA, I FOGLI ESISTONO AZZURRI, ROSA E GIALLO.
PER MIA ESPERIENZA MIO FIGLIO SI TROVA BENE CON QUELLI AZZURRI.
DOVETE ANDARE NELLA PROPRIA CARTOLERIA E CHIEDERE PIGNARIC RICAMBIO CARTA COLORATA AZZURRA RINFORZATO FOGLI 40 RIGATURA 5M GLM 80 (MAGARI DOVETE ORDINARLI PROPRIO PERCHE' NON LI HANNO NEL LORO MAGAZZINO, PERO' DI SOLITO CI VOGLIONO 15 GIORNI E RIESCONO AD AVERLI)
Immagine

_________________
E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. (Albert Einstein)
Sito: Sito: http://www.dislessia-passodopopasso.it/
Blog: http://www.dislessia-passodopopasso.blogspot.com/
https://sites.google.com/site/spagnoloinregole/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 07, 2009 9:51 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 22, 2009 11:32 am
Messaggi: 303
Scuola: terza media
ciao, senti ma dove sta il beneficio dei fogli colorati ? individua meglio la riga giusta ? ma tuo figlio usa le righe e i quadretti corrispondenti alla classe o più larghi ? e come scrive , in corsivo ?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 07, 2009 10:06 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab feb 10, 2007 6:45 pm
Messaggi: 2663
Località: Valle Bormida -Savona-
Scuola: V Elementare e II Liceo Scien
A suo tempo ( due anni fa) quando Anna mi aveva suggerito di utilizzare questi fogli avevo chiesto al NPI che aveva valutato la piccola se era il caso di acquistarli , dato che lui non aveva parlato di questa cosa tra i vari suggerimenti e le varie strategie da adottare ( lei è disgrafica-dislessica-disortografica-disprassica) .
Lui mi ha risposto che non lo riteneva necessario.

Bisogna sempre considerare che ogni caso è a se, ogni bambino può avere necessità o preferenze che altri non hanno.
Oltretutto sono fogli che vanno inseriti in quelle copertine ad anelli, voluminose e pesanti ( e lo zaino lo è già abbastanza da solo ).

_________________
http://osdislessialiguriaonlus.webnode.it/

http://orgsdislessia.blogspot.it

http://www.osdislessia.it


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 07, 2009 10:13 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 16, 2005 1:37 pm
Messaggi: 4495
Scuola: 1°UNIVERSITA -3 LINGUISTICO
Allora mio figlio ha iniziato a usare i quaderni erickson in terza elementare e ha sempre scritto in stampatello maiuscolo.
Abbiamo iniziato a usare questi perchè con i quaderni normali bianchi non riusciva a stare nella riga.
I quaderni erickson non solo sono colorati dove devono scrivere ma il margine sinistro è verde e destro rosso.
L'anno scorso con la grafologa ho scoperto il perchè, dopo vari studi della erickson con esperti hanno visto che per far capire meglio lo spazio da utilizzare con il margine sinistro i ragazzi iniziano a scrivere quando vedono il rosso sanno che devono andare a capo.
Per la 4, 5 e prima media usa i quaderni erickson quelli di prima elementare perchè come saprai si torna alla riga unica grande.
Per i quadretti invece visto che non riusciva mai a incollonare giusto i numeri sopratutto nelle moltipliche nelle addizioni e sottrazioni, ho chiesto a mio figlio quando aveva 8 anni perchè non riusciva a capire mi ha detto che il bianco rifletteva e che non riusciva a vedere i quadretti perciò per lui era come un foglio completamente senza quadretti.
Visto che con l'azzurro funzionava ho provato ad acquistarli esistono, dei fogli con 4 colori azzurri, verdi, rosa e giallo li utilizzano gli universitari.
Abbiamo visto che i migliori per lui era azzurro e verde perciò insieme agli insegnanti abbiamo deciso di provare e finalmente riusciva a incollonare e anche in geometri a capire i quadretti.
I quadretti purtroppo non esistono per le 4 elementari ma sono leggermente più grandi ma alle insegnanti non importava finalmente vedevano un risultato, perciò usava i quadernoni ad anelli.
Ora in prima media per far in modo che fosse uguale agli altri prendo i quaderni della erickson li apro a metà levo le graffette metto lo scotch per renderli rinforzati ho comprato una bucatrice che fa i 4 fori li buco li taglio a metà così escono due fogli, mentre per i fogli a protocollo li uso direttamente dal centro levando le graffette.
Questo lavoro lo faccio per italiano, spagnolo, inglese, perciò durante l'estate preparo già i fogli apposto per tutto l'anno.
Non ha problema di vista.
L'anno scorso finito logopedia ha iniziato a fare rieducazione da una grafologa.
Mio figlio scriveva in stampato maiuscolo ma era illeggibile il problema che nemmeno lui riusciva a leggere.
Grazie all'intervento della grafologa non solo scrive in corsivo (non ha una bella calligrafia), ma finalmente anceh lui riesce a leggerla e non solo è talmente sciolto e non è più rigido che tutti i prof. hanno visto un bel miglioramento.
Ora lui non solo userà il pc, ma quando non possono darlo o se va via la corrente riesce comunque a scrivere.
Anche usando il diario che dà la scuola creato apposta per tutti con quadretti grandi azzurri con fogli bianchi opachi con carattere comic san 14, riesce a scrivere i compiti.
Comunque a volte si sbaglia o scrive una cosa per l'altra però è già molto per noi.
Nessuno specialista a me ha consigliato questo a parte la grafologa, la neuropsicologa mi ha detto di provare anche grafologia e di fargli sapere così vedranno anche loro.
Dovete provare e vedere se la cosa può funzionare.
NOn sono l'unica

_________________
E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. (Albert Einstein)
Sito: Sito: http://www.dislessia-passodopopasso.it/
Blog: http://www.dislessia-passodopopasso.blogspot.com/
https://sites.google.com/site/spagnoloinregole/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 07, 2009 10:14 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 16, 2005 1:37 pm
Messaggi: 4495
Scuola: 1°UNIVERSITA -3 LINGUISTICO
Chicca esistono anche copertine con anelli non di cartone ma di plastica leggera.
Inoltre ti avevo anche detto di provare prima a casa per vedere se poteva essere utile.
Qui da noi alle medie comunque vogliono tutti i quadernoni grandi con anelli.
Quello che funziona per uno non è detto che possa funzionare per gli altri però potete comunque provare.
Se però esistono esperti erickson in collaborazione con logopediste ecc che hanno creato questi quaderni qualcosa di vero ci sarà.

_________________
E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. (Albert Einstein)
Sito: Sito: http://www.dislessia-passodopopasso.it/
Blog: http://www.dislessia-passodopopasso.blogspot.com/
https://sites.google.com/site/spagnoloinregole/


Ultima modifica di anna68 il ven ago 07, 2009 10:49 am, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 07, 2009 10:15 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 16, 2005 1:37 pm
Messaggi: 4495
Scuola: 1°UNIVERSITA -3 LINGUISTICO
La grafologia non è riconosciuta al momento.

_________________
E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. (Albert Einstein)
Sito: Sito: http://www.dislessia-passodopopasso.it/
Blog: http://www.dislessia-passodopopasso.blogspot.com/
https://sites.google.com/site/spagnoloinregole/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 07, 2009 6:41 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab feb 10, 2007 6:45 pm
Messaggi: 2663
Località: Valle Bormida -Savona-
Scuola: V Elementare e II Liceo Scien
anna68 ha scritto:
Chicca esistono anche copertine con anelli non di cartone ma di plastica leggera.
Inoltre ti avevo anche detto di provare prima a casa per vedere se poteva essere utile.
Qui da noi alle medie comunque vogliono tutti i quadernoni grandi con anelli.
Quello che funziona per uno non è detto che possa funzionare per gli altri però potete comunque provare.
Se però esistono esperti erickson in collaborazione con logopediste ecc che hanno creato questi quaderni qualcosa di vero ci sarà.

anna68 ha scritto:
Quello che funziona per uno non è detto che possa funzionare per gli altri però potete comunque provare.
Se però esistono esperti erickson in collaborazione con logopediste ecc che hanno creato questi quaderni qualcosa di vero ci sarà.


Infatti ho proprio detto che ogni caso è a se'.

Mentre non ho detto che questi fogli non valgono nulla o sono sistemi empirici.

Vedi, chi entra nel forum ed è all' inizio del percorso può anche avere difficoltà a capire certe cose , immagazzinare tutte le informazioni che legge qui, a non distinguere tra quelli che sono i consigli dati da noi utenti in base al nostro vissuto ed alle strategie che utilizzamo in base alle direttive di un tecnico.

_________________
http://osdislessialiguriaonlus.webnode.it/

http://orgsdislessia.blogspot.it

http://www.osdislessia.it


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab ago 08, 2009 7:42 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 01, 2004 1:02 am
Messaggi: 2273
Località: Roma e Viareggio
La questione del colore e' stata affrontata anche in alcuni studi scientifici. Quando ero "in ballo" con mio figlio provai anche questa strada, lui non mostro' grande vantaggio dai cosiddetti filtri Irlen, ma i fogli colorati per scrivere li ha usati (giallini).
Vi incollo uno stralcio di un sito che ha una sintesi di vari metodi:
"Filtri colorati: l'assunto di partenza è che numerosi individui, sensibili al forte contrasto visivo tra il nero e il bianco, hanno difficoltà nella lettura percependo instabili e sfocati i caratteri di stampa. Questa difficoltà è stata chiamata da Irlen "scotopic sensitivity syndrome". Meares (1980) afferma che i dislessici quando leggono soffrono di distorsioni visive che  possono essere mitigate attraverso l'utilizzo di filtri colorati posti sopra al testo scritto in quanto l'utilizzo dei filtri colorati può modificare questa distorsione rendendo la visione del testo scritto più nitida ed una lettura più scorrevole."

(tratto da:http://docenti.unimc.it/docenti/catia-curina/laboratorio-di-disturbi-dellapprendimento-infanzia-2008/trattamento-educativo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab ago 08, 2009 3:33 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Messaggi: 4453
Località: Pesaro
Skype: betty--
anna68 ha scritto:
Quello che funziona per uno non è detto che possa funzionare per gli altri però potete comunque provare.


Secondo me queste indicazioni dovrebbero darle solo i tecnici perchè è inutile esasperare i bambini se il rimedio non è loro adatto.

_________________
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab ago 08, 2009 6:50 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 16, 2005 1:37 pm
Messaggi: 4495
Scuola: 1°UNIVERSITA -3 LINGUISTICO
Il problema è che tipo a noi gli esperti non sapevano che potevano esserci i quaderni erickson e non avevano nemmeno letto dei fogli come diceva Gloria con filtri che tempo fa alcuni centri o esperti usavano.
Perciò solo grazie a un'altra famiglia e anche qui nel forum ho avuto la conferma da parte di una logopedista che lavora a Firenze con grafologi e anche lei mi aveva confermato questa cosa dei fogli colorati.
Bibi stessa mi diceva che quando lei era all'università una sua amica disgrafica usava dei fogli viola perchè diceva che lei riusciva meglio.
Credo che poi ognuno debba trovare il proprio sistema.
Io ti assicuro che quando mio figlio era peggiorato nel scrivere e ne io ne le insegnanti sapevamo il perchè e non sapevamo come aiutarlo.
Ho chiamato subito la logopedista la quale mi aveva detto lei provi, ma sono stata io a dirgli che esistevano questi quaderni lei non lo sapeva nemmeno dell'esistenza.
Dopo di che sò che hanno iniziato a proporlo anche ad altri, ovviamente ora sono passati 6 anni e forse le cose sono diverse.
Però quel giorno sinceramente io ci ero rimasta male.

_________________
E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. (Albert Einstein)
Sito: Sito: http://www.dislessia-passodopopasso.it/
Blog: http://www.dislessia-passodopopasso.blogspot.com/
https://sites.google.com/site/spagnoloinregole/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab apr 29, 2017 4:00 pm 
Non connesso

Iscritto il: sab apr 29, 2017 3:50 pm
Messaggi: 1
E' possibile acquistare fogli a quadretti colorati e altri articoli di cancelleria comodamente online sul sito bergamotoner.it.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Yahoo [Bot] e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010