Forum Dislessia Online

Forum per genitori, dislessici, tecnici ed insegnanti sulla dislessia e i DSA. Scambi di esperienze, consigli e notizie.
Oggi è gio ott 30, 2014 5:07 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 124 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 9  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Indennità di frequenza INPS
MessaggioInviato: ven gen 08, 2010 1:35 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Messaggi: 1000
Località: Ascoli Piceno
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Lunedì scorso si è concluso l'iter di visite per la richiesta dell'indennità di frequenza che avevo presentato per tramite di un patronato sindacale. Non so dirvi come sia accaduto ma, la domanda è stata preparata dal patronato come richiesta sia di 104 che di indennità di frequenza. Ovviamente alla visita ne ho parlato con la commissione medica con onestà poichè a me, la 104 non interessa. La segretaria del centro mi ha informato dicendomi che tra pochissimi giorni, riceverò la comunicazione dell'esito della visita e tra circa 2 mesi, un'ulteriore comunicazione con l'eventuale accettazione dell'INPS.
Speriamo bene e speriamo siano davvero questi i tempi.

Ciao, Pipo.

_________________
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennità di frequenza INPS
MessaggioInviato: ven gen 08, 2010 1:57 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio mag 22, 2008 8:26 pm
Messaggi: 2822
Scuola: Eevee diplomata Supernick 3med
paola gavotto ha scritto:
Costanza, non puoi recarti personalmente all'INPS e domandare?

Cmq. se te l'accettano anche fra 10 anni avrai TUTTI gli arretrati dal momento in cui hai fatto la domanda, potresti considerarla una dote per la tua figliola.... ah ah ah

In effetti è meglio ridere :roll: . La cosa che vorrei sapere è perchè bisogna aspettare tutto 'sto tempo e perchè c'è tanta differenza tra una città e un'altra. Uffa!!!

Pipo ha scritto:
Lunedì scorso si è concluso l'iter di visite per la richiesta dell'indennità di frequenza che avevo presentato per tramite di un patronato sindacale. Non so dirvi come sia accaduto ma, la domanda è stata preparata dal patronato come richiesta sia di 104 che di indennità di frequenza. Ovviamente alla visita ne ho parlato con la commissione medica con onestà poichè a me, la 104 non interessa. La segretaria del centro mi ha informato dicendomi che tra pochissimi giorni, riceverò la comunicazione dell'esito della visita e tra circa 2 mesi, un'ulteriore comunicazione con l'eventuale accettazione dell'INPS.
Speriamo bene e speriamo siano davvero questi i tempi.

Ciao, Pipo.


Ma quando hai fatto la richiesta? Anch'io ho fatto la richiesta tramite un patronato.

_________________
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennità di frequenza INPS
MessaggioInviato: ven gen 08, 2010 2:20 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Messaggi: 1000
Località: Ascoli Piceno
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
[quote="Costanza"]Ma quando hai fatto la richiesta? Anch'io ho fatto la richiesta tramite un patronato.

La richiesta l'ho presentata a metà ottobre.
La convocazione a visita è stata molto rapida pare perchè era richiesta anche la 104 che sembra avere un iter privilegiato rispetto alla semplice indennità di frequenza.

Ciao Pipo.

_________________
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennità di frequenza INPS
MessaggioInviato: ven gen 08, 2010 3:44 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio set 18, 2008 10:11 am
Messaggi: 279
Località: saronno
Scuola: Figlio maschio 1^ sup. ITIS
SCUSATE MA QUALCUNO MI HA DETTO CHE DAL 01/01/2010
CAMBIA TUTTO PER LA RICHIESTA DELL'INDENNITA' DI FREQUENZA. SAPETE QUALCOSA? gRAZIE :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennità di frequenza INPS
MessaggioInviato: ven gen 08, 2010 3:56 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 25, 2008 10:10 am
Messaggi: 1549
Località: Genova
Scuola: IV elementare
Aveva segnalato Elena44 questo link:

Dal giornale VITA VERA dell'ANMIC

http://www.vitavera.org/interno/art4.aspx

C'è un articolo proprio sull'argomento!

_________________
O.S.Dislessia Genova e Tigullio
http://www.osdgenovaetigullio.it

Buongiorno, sono la B! Un cartone sulla dislessia http://www.youtube.com/watch?v=HKTXWQBDk1Q
Un cartone sulle divisioni in colonna http://www.youtube.com/watch?v=RaLHIROP3jA


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennità di frequenza INPS
MessaggioInviato: ven gen 08, 2010 4:16 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio mag 22, 2008 8:26 pm
Messaggi: 2822
Scuola: Eevee diplomata Supernick 3med
Pipo ha scritto:

La richiesta l'ho presentata a metà ottobre.
La convocazione a visita è stata molto rapida pare perchè era richiesta anche la 104 che sembra avere un iter privilegiato rispetto alla semplice indennità di frequenza.

Ciao Pipo.


Qui da noi no. Alcuni di quelli che hanno aspettato anche 2 anni e mezzo, avevano fatto richiesta della 104 e indennità di accompagnamento (per autismo o ritardo).

_________________
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennità di frequenza INPS
MessaggioInviato: ven gen 08, 2010 4:17 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 02, 2004 4:32 pm
Messaggi: 1222
Località: roma
Scuola: FINITA!!!:-)
Skype: danicap1
e l'articolo dovrebbe essere questo:

importanti novità si preannunciano per il mondo della disabilità a seguito dell’approvazione della legge n.102 del 3 agosto 2009. L’art. 20 introduce molteplici innovazioni sia in materia di accertamento dell’invalidità che di erogazione dei benefici economici. In sintesi si stabilisce che: 1- dal 1° gennaio 2010 le domande di riconoscimento dell’invalidità civile,cecità civile, sordità civile, handicap (L.104/92) e disabilità (L.68/99) non saranno più presentate agli sportelli delle A.S.L. ma direttamente all’INPS che stabilirà le modalità di presentazione e poi trasmetterà le domande, in via telematica, alle Aziende Sanitarie Locali che provvederanno alla convocazione. 2- Le commissioni mediche delle A.S.L. saranno integrate da un medico dell’INPS quale componente effettivo. 3- Saranno affidate direttamente all’INPS le funzioni “concessorie” cioè del pagamento delle pensioni,assegni, indennità ecc. spettanti alle persone invalide. Ci sono altre disposizioni importanti in questo articolo ma per ora limitiamoci ad analizzare i tre punti sopra indicati cercando di prefigurare i cambiamenti pratici per chi deve presentare domanda di invalidità (cecità, sordità, handicap e disabilità). Punto 1 - Da gennaio2010, le domande di accertamento saranno presentate direttamente all’INPS. Dove e con quali modalità non è stato ancora reso noto! L’INPS non farà le visite di accertamento,probabilmente non essendo in grado di evadere la mole di domande presentate annualmente. Per questo invierà “in via telematica” le pratiche alle A.S.L. Significa che le pratiche dovranno essere trasformate in formato elettronico ed inviate via computer alla A.S.L. di residenza dell’invalido. Peccato che a meno di 60 giorni dall’entrata in vigore di questa “rivoluzione”nessuno sappia se il software, i computer, le linee di comunicazione telematiche,dell’INPS e delle ASL, siano stati predisposti e testati, o se addirittura esistano; e nemmeno si è conoscenza se la formazione del personale interessato sia stata effettuata. Ritengo che far compiere alle domande,cartacee o elettroniche che siano, il passaggio dall’INPS alla ASL e poi dalla ASL all’INPS sia un’inutile e grave perdita di tempo. Meglio sarebbe presentare le domande direttamente alla ASL che successivamente trasmette, in via telematica,l’esito all’INPS, mettendo in grado l’Ente di liquidare subito i benefici economici eventualmente riconosciuti. Punto 2 - nelle commissioni delle ASL è previsto, da gennaio 2010, anche un medico dell’INPS la cui presenza dovrebbe abbreviare i tempi di attesa. Attualmente trascorrono circa 60/90giorni dopo la visita, perchè il “nullaosta”, cioè l’approvazione del verbale da parte della commissione di controllo dell’INPS, venga spedito a casa della persona invalida. Questa innovazione è senz’altro positiva:purtroppo a tutt’oggi non è dato sapere se diventerà operativa, visto che l’INPS non sembra disporre di un numero di medici sufficiente a garantire la presenza in tutte le commissioni mediche oggi operanti. In ogni caso la priorità è sicuramente quella di ridurrei tempi di attesa per gli invalidi. Punto 3 - l’INPS gestirà le fasi di concessione ed erogazione dei benefici economici agli invalidi. Benissimo, se verranno introdotte modalità intelligenti, semplici e veloci. È auspicabile(doveroso direi!) che, nella domanda,sia già prevista la presentazione di tutti i documenti necessari al pagamento senza dover portarne degli altri successivamente!Per ora mi fermo qui nell’analisi di una legge che, sulla carta ha molti aspetti positivi, ma altrettanti poco chiari e sicuramente migliorabili. Aspettiamo L’INPS e le ASL alla prova dei fatti. Noi dell’ANMIC siamo qui a disposizione, se serve, col nostro bagaglio di esperienza e di storia, sempre al servizio degli invalidi. Aggiungo una considerazione finale: la complessità della normativa e delle novità introdotte, relative all’invalidità civile richiede sempre più competenza e professionalità all’ANMIC e ai suoi rappresentanti. L’ANMIC è presente con i suoi medici, con i suoi delegati, con i suoi volontari, nelle Commissioni mediche, nelle Istituzioni e sul territorio, sempre a fianco ed a difesa dei diritti delle persone disabili. La concreta possibilità di una collaborazione –confronto leale, tra pari, con le Istituzioni passa anche e soprattutto attraverso una reale indipendenza. Indipendenza culturale,professionale, ed anche economica.

_________________
In alto a destra del monitor con la funzione del tasto "CERCA", contrassegnato anche dall'icona di una piccola lente, si può ricercare inserendo una parola chiave d'interesse, quel che è già stato detto su un argomento in precedenti discussioni.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennità di frequenza INPS
MessaggioInviato: ven gen 08, 2010 7:58 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 12, 2007 1:24 pm
Messaggi: 1577
Scuola: Cleo.Gerri 2 Giardinaggio
A tutt'oggi non si sa ancora niente comunque è meglio chiedere alla caaf o al patronato o al ANMIC della propria città, perchè come ha detto chicca certe regioni si sono già attivate, per la presentazione via telematica :roll: che in teoria dovrebbe accellerare le cose. Prova ad informati Costanza, magari riesci ad andare in corsia di sorpasso :lol:

Ciao

_________________
elena44
DIAMOCI UNA MANO tante info sui DSA IND 104-IN AGGIORNAMENTO


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennità di frequenza INPS
MessaggioInviato: ven gen 08, 2010 9:13 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio mag 22, 2008 8:26 pm
Messaggi: 2822
Scuola: Eevee diplomata Supernick 3med
oramai sono rassegnata e aspetto. Scrivo queste cose solo per avvisare altri che si apprestano a fare la richiesta. Spero solo di avere presto la risposta e soprattutto che sia positiva.

_________________
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennità di frequenza INPS
MessaggioInviato: mar gen 12, 2010 4:17 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio set 18, 2008 10:11 am
Messaggi: 279
Località: saronno
Scuola: Figlio maschio 1^ sup. ITIS
grazie mille!!! ora mi informo!! :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Indennita' di Frequenza....
MessaggioInviato: dom feb 21, 2010 6:28 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer feb 10, 2010 11:21 pm
Messaggi: 3
Località: Vicenza
Mia figlia per 4 anni ha avuto la legge 104 ho letto in questo forum che ha diritto all'indennita' di frequenza, non ne sapevo niente, ho avuto per tanti anni un' insegnante per aiutare mia figlia per i compiti a casa, con tanti sacrifici....potro' chiedere anche gli arrettrati?????


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennita' di Frequenza....
MessaggioInviato: dom feb 21, 2010 6:45 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 02, 2004 4:32 pm
Messaggi: 1222
Località: roma
Scuola: FINITA!!!:-)
Skype: danicap1
Elena1 ha scritto:
Mia figlia per 4 anni ha avuto la legge 104 ho letto in questo forum che ha diritto all'indennita' di frequenza, non ne sapevo niente, ho avuto per tanti anni un' insegnante per aiutare mia figlia per i compiti a casa, con tanti sacrifici....potro' chiedere anche gli arrettrati?????


Purtroppo non credo.

affidati comunque ai consigli di un patronato o di una della molte sedi dell'associazione invalidi civili presenti nella tua città.
http://www.anmic.it/

ti aiuteranno dandoti tutte le informazioni del caso e ad inoltrare ora la pratica.

di solito ci vuole un po' di tempo per la risposta, qualche mesetto, e se la tua richiesta sarà accolta avrai gli arretrati a partire dalla data di inoltro della domanda.

_________________
In alto a destra del monitor con la funzione del tasto "CERCA", contrassegnato anche dall'icona di una piccola lente, si può ricercare inserendo una parola chiave d'interesse, quel che è già stato detto su un argomento in precedenti discussioni.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennita' di Frequenza....
MessaggioInviato: lun feb 22, 2010 1:27 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer mar 18, 2009 4:58 pm
Messaggi: 2558
Località: NAPOLI
Scuola: Figlio 1° anno di università
Venerdì sono andata dal medico curante di mio figlio, ha trasmesso lui telematicamente il certificato all'INPS, mi ha fatto la fattura di 60 euro :roll: ma anche voi avete pagato??
Mi ha detto che a breve, tramite telegramma,mi manderanno a chiamare, non mi sono rivolta ad alcun CAF o Patronato, avrei dovuto???

_________________
http://www.facebook.com/dislessiaunlimitedasuperare
http://www.associazionedsa.it/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennita' di Frequenza....
MessaggioInviato: lun feb 22, 2010 5:47 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom nov 16, 2008 5:54 pm
Messaggi: 1463
Scuola: Logopedista Dislessica
No Liliana......il patronato fa quello che hai fatto tu...aiuta chi non riesce a fare queste cose da solo. Talvolta si fa anche pagare. Il certificato dal medico curante finora i genitori dei miei bimbi non lo hanno pagato, ora che si compila telematicamente non saprei dirti..... :|

_________________
Stupido è chi lo stupido fa............
Lulù


Qui tutto l'elenco degli strumenti/software da utilizzare con il computer http://www.acuilone.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Indennita' di Frequenza....
MessaggioInviato: lun feb 22, 2010 8:56 am 
Non connesso

Iscritto il: lun mar 23, 2009 7:12 pm
Messaggi: 54
Informazione, mia figlia 10 anni DSA nel dicembre 2009 si è presentata di fronte alla commissione dell'USL per la richiesta dell'indennità di frequenza, ad oggi ancora nessuna risposta. Pe ottenere dei "benefici" per l'acquisto di computer basta l'indennità di frequenza (se va in porto) o devo chiedere anche la 104?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 124 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 9  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010