Forum Dislessia Online

Forum per genitori, dislessici, tecnici ed insegnanti sulla dislessia e i DSA. Scambi di esperienze, consigli e notizie.
Oggi è dom nov 23, 2014 7:25 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sab mar 31, 2007 11:24 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Messaggi: 5471
Località: Potenza
Cosa succede se un bimbo dislessico si ammala, e poi deve recuperare quello che non ha fatto a scuola?????
Mi ha appena chiamato una mamma di un bimbo "brillante" che ha recuperato davvero tanto (è in 4^) e che a causa dell'influenza è dovuto mancare a scuola. Ha decine di pagine da...RICPOPIARE dai compagni, è distrutto ed è distrutta anche la mamma. Le ho consigliato di andare a scuola a concordare una soluzione.
E' possibile tutto ciò, tanta sofferenza per bambini e genitori!?

_________________
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mar 31, 2007 2:34 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab feb 10, 2007 6:45 pm
Messaggi: 2663
Località: Valle Bormida -Savona-
Scuola: V Elementare e II Liceo Scien
questo è uno dei tanti problemi della scuola elementare.
anche da noi nessuno " si può permettere il lusso di ammalarsi " pena l 'incubo della ricpiatura di infinite pagine...
Guai a proporre le fotocopie,guai a tralasciare qualche esercizio...
E poi i bimbi si perdono anche e soprattutto le spiegazioni che deve poi spiegare la mamma ....
Il bello è che quando si torna a scuola controllano TUTTE le materie se sono state fatte per intero e se dimentichi o no riesci a fare qualcosa...guai!
Poi alle riunioni di Interclasse alcune ( le più intransigenti ) le senti affermare che durante le assenze lunghe non si pretende nulla dalle famiglie...
Se un bimbo ha problemi di salute come fa ad andare avanti a casa?
Se poi questo bambino ha delle difficoltà di qualunque tipo....è solo sadismo...
sempre da noi nelle medie la cosa cambia: si recupera a scuola e le Prof. sono pronte ad ogni ulteriore spiegazione.
Mi chiedo se non ci possa essere un po' di umanitaà sì dico proprio umanità da parte di tante insegnanti...ovviamente non tutte sono cosi'.
Ma da esempio da noi lo sono (intransigenti ) per il 99%...
qualcuno ha provato a parlare ma inutilmente...
E' VERGOGNOSO..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mar 31, 2007 5:38 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven dic 16, 2005 1:37 pm
Messaggi: 4466
Scuola: 4° LICEO SCIENZEUMANE -1 LINGU
Purtroppo Rossella è proprio così mio figlio 4 elementare è mancato due giorni e aveva 10 pagine da recuperare.
Un pò le ho scritte io ricopiando e un pò ho colorato dove doveva colorare ovviamente lo sanno l'importante che i conti e i temi li fa lui.
Comunque mio figlio va in logopedia tutti i venerdì dalle 14.00 alle 15.00 quando torna deve recuperare. L'anno scorso era peggio in quanto usciva al giovedì dalle 11.30 fino alle 12.30 arrivava a scuola mangiava e poi doveva comunque recuperare.
Io ero d'accordo con le insegnanti di mettere delle materie meno importante l'anno scorso eravamo riusciti.
Quest'anno per un pò è stato così ora tra che sono andati a scuola natura devono recuperare perciò lui perde sempre o matematica e geometria o italiano grammatica e inglese.
Avevo anche chiesto al limite di dargli un registratore per recuperare nulla non si può fare piuttosto lo fanno recuperare all'intervallo.
E' davvero difficile tu pensa nelle medie spero che ora di allora almeno logopedia sia finita.
Soprattutto il venerdì logopedia torniamo a scuola esce catechismo fino le 18.00 torniamo a casa sabato e domenica compiti.
Non è vita anche perchè alcune lezioni di logopedia o quando deve rifare i test è stanco.
Infatti dovevamo rinnovare karate ma mio figlio mi ha chiesto di non farlo non ce la fa più tra tutti i giorni deve ripassare e studiare pur uscendo alle 16.30 perciò ho deciso di fargli fare solo nuoto e catechismo.
A settembre ci pensiamo.

_________________
E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. (Albert Einstein)
Sito: Sito: http://www.dislessia-passodopopasso.it/
Blog: http://www.dislessia-passodopopasso.blogspot.com/
http://www.spagnoloinregole.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mar 31, 2007 5:59 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven set 01, 2006 7:29 pm
Messaggi: 50
Località: OSSONA(MI)
QUESTO E' UN ARGOMENTO ABBASTANZA DISCUSSO DALLE INSEGNIANTI DI CHIARA.LEI NON E' DISLESSICA MA ...UNA VOLTA AL MESE DEVE ANDARE DAL DENTISTA, POI C'E' LA VISITA OCULISTICA , POI SI AMMALA (COME TUTTI I BAMBINI) ,POI L'ESAME DELL'ETA' OSSEA , ESAMI PER LE SUE INTOLLERANZE ,ECC...
NON MI SEMBRA CHE STIA A CASA MOLTO , MA L'ASSENZA ANCHE DI 4 ORE DA FASTIDIO .
LE INSEGNIANTI ANNO DETTO AGLI ALUNNI CHE LE VISITE SI POSSONO FARE ANCHE DI SABATO. L'ALTRO GIORNO LE INSEGNIANTI ANNO DETTO AGLI ALUNNI CHE PER TROPPE ASSENZE SI PUO' ESSERE BOCCIATI.
QUESTI BAMBINI OLTRE AD ESSERE FRUSTRATI PER I LORO "PROBLEMI" SI DEVONO SENTIRE ANCHE QUESTE COSE?
PER UN BAMBINO DISLESSICO NON VEDO PERCHE' NON SI POSSANO USARE DELLE BENEDETTE FOTOCOPIE.
MI SEMBRA SOLO QUESTIONE DI TESTARDAGGINE.
IERI HO PARLATO CON LA NEUROPSICHIATRA DI ALESSIO, E ANCHE LEI PENSA CHE LA SCUOLA DI OGGI CHIEDE TROPPO DA UN BAMBINO.
LA MIA RIFLESSIONE E' STATA... "IN QUESTA SCUOLA VANNO AVANTI SOLO QUELLI SENZA NESSUN (PROBREMA) ? "


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom apr 01, 2007 6:41 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 12, 2004 11:34 am
Messaggi: 1043
Località: Beinasco (TO)
Scuola: 3° media-1°(bis)sup
A me è capitato con andrea 5° elem disgrafico. Aveva dimenticato il quaderno a casa, come spesso succede (è il re indiscusso del DISORDINE ). Il maestro di storia spesso detta sul quaderno, perchè non segue la riforma moratti e quindi fa la storia fino ai giorni nostri con fotocopie e dettati.
Io ho proposto ad andri di incollare il foglio e lui era terrorizzato "il maestro mi sgrida"!! embè, gli risposi, se ti sgrida vado a parlargli...così abbiamo deciso di fare così senza chiedere niente a nessuno...

Un'altr volta fotocopiammo dal quaderno di un compagno e i maestri non dissero niente....

_________________
Roberta

Non insegnate ai bambini
ma coltivate voi stessi il cuore e la mente
stategli sempre vicini
date fiducia all'amore il resto è niente.

G.Gaber


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun apr 02, 2007 11:35 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 29, 2005 3:43 pm
Messaggi: 144
Località: Dalmine Bg
quando gabriele è stato ammalato l'ho risolta così: si è fatto prestare i vari quaderni, li ho fotocopiati e attaccato sul suo quaderna la fotocopia.

alle insegnanti ho spiegato che per noi l'importante non era l'esercizio di copiatura, ma il fatto che gabri avesse letto e capito quando scritto...

se gli andava bene era così, altrimenti era comunque così lo stesso... :evil:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun apr 02, 2007 12:44 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer feb 08, 2006 1:39 pm
Messaggi: 352
niko66 ha scritto:
se gli andava bene era così, altrimenti era comunque così lo stesso... :evil:


Parole sante.
Per strano che possa sembrare a volte si devono usare perchè per gli insegnante è più facile avere alunni che si comportino tutti più o meno in modo simile. E' evidente che così loro hanno meno problemi e semplici parametri ai quali riferirsi.
Ogni tanto bisogna fargli comprendere che questo non è possibile e che con la dislessia devono usare altri parametri. In genere si adeguano, alcuni faranno storie, ma non possono certo sostenere che il DSA non è tale.
Gli insegnanti 'ribelli', nella maggior parte dei casi tentano di intimorire (a torto) i genitori, semplicemente perchè tutto torni nella 'normalità'. Ragazzi, non facciamoci fregare (anche perchè farsi fregare significa far torturare i nostri figli) e, quando ci vuole, tiriamo fuori i denti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun apr 02, 2007 1:30 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 06, 2004 11:43 am
Messaggi: 555
Località: Venaria Reale TORINO
Anche da noi è così, per un giorno di assenza ti lecchi le ferite tutta la settimana e fai doppio lavoro, era così anche con la grande, ora alle medie è più semplice, basta aggiornarsi con i compiti per il giorno di rientro quelli dati durante l'assenza non devi portarli, certo resta il problema della spiegazione persa, ma Alice ha imparato a chiedere spiegazioni sino allo sfinimento del professore.
Alle Elementari ti assillano e tremo già al pensiero delle prossime vacanze di pasqua, dove Andrea sarà caricato di compiti come pochi!!
E pensare che è così stanco e avrebbe bisogno di riposo e svago...
Vi prego di credermi quando dico che la Grande alle medie ha meno compiti del piccolo in terza elem.
Ridicolo !!

_________________
Patrizia & C


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun apr 02, 2007 3:40 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab feb 10, 2007 6:45 pm
Messaggi: 2663
Località: Valle Bormida -Savona-
Scuola: V Elementare e II Liceo Scien
Penso che siano in molti a crederti perchè anche da noi è come date .
Nelle medie le cose vanno meglio sei meno assillato con i compiti e recuperi. Ciò non vuol dire che non si fa nulla anzi.Semplicemente lavorano in maniera diversa e..meglio secondo me.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun apr 02, 2007 7:08 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 29, 2004 9:56 pm
Messaggi: 59
Località: Lecco - provincia
Perchè chi va a logopedia deve recuperare quello che i compagni fanno in classe? Non va ai giardinetti a divertirsi...la logopedia è un lavoro tanto quanto e spesso più faticoso di un dettato, un es. di grammatica o le operazioni,...
Solo le spiegazioni e gli argomenti nuovi sono "da recuperare", (che simpaticone quelle insegnanti che spiegano argomenti nuovi quando i bambini escono!) un esercizio in più o in meno non ha mai compromesso la carriera scolastica di nessuno!...mi pare...

E poi, perchè devono rientrare in classe per l'ultima ora?
Da me, chi esce alle 11 per qualunque terapia, non torna più a scuola anche se potrebbe, perchè noi finiamo alle 13 (scuola elementare).

_________________
Sarah


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun apr 02, 2007 11:15 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun gen 08, 2007 12:46 am
Messaggi: 113
Località: roma
Mio figlio fa la logopedia il pomeriggio, spesso la logopedista trae spinto dai compiti che lui ha, così una parte dello studio è già fatta.

_________________
francesca


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010